Tassi mutuo in rialzo. Che fare?


Autore: Giovanni Bruognolo | 21/03/2022 ore 11.30

Tassi mutuo in rialzo. Che fare? Il clima d'incertezza presente in questo periodo sta facendo aumentare il tasso d'inflazione che a sua volta comincia a far crescere i tassi sui mutui in corso. I tassi eurirs hanno superato la soglia dell'1% ed anche l'euribor ricomincia a risalire. Chi potrebbe vedere la rata aumentare nel breve periodo sono i mutuatari che hanno sottoscritto un mutuo a tasso variabile. Chi possiede, invece, un contratto a tasso fisso può rimanere tranquillo perchè il mutuo non potrà subire aumenti.

Esiste ancora oggi la possibilità per poter limitare i danni dovuti agli aumenti visto i valori dei tassi attuali ancora relativamente bassi. Le operazioni consigliate sono due:

1) Ricorrere al mutuo surroga
2) Rinegoziare il mutuo con la propria banca.

Per quanto riguarda la surroga, si tratta di spostare il proprio mutuo presso un'altra banca che propone condizioni migliori chiaramente a tasso fisso. E' sempre bene fare prima delle simulazioni sui siti specializzati confrontando le offerte per scegliere quella più adatta.

Altra soluzione è quella di rinegoziare con la propria banca il mutuo in corso soprattutto se si ha un tasso fuori mercato o se si ha una durata corta del proprio mutuo tale da non permettere un rimborso compatibile con il proprio reddito.

Archivio News Mutui



Commenta la news! - (0 commenti)






  

Privacy Policy
   


*Dato obbligatorio




Torna su