Miglior mutuo gennaio 2020


Autore: Giovanni Bruognolo | 09/02/2020 ore 10.05

Tasso variabile:

Miglior mutuo gennaio 2020 Anche il 2020 inizia esattamente come è finito il 2019. A gennaio rileviamo in prima posizione il mutuo di Unicredit a tasso variabile.

Abbiamo fatto la solita simulazione su un mutuo di 160.000 euro in 25 anni su un acquisto di 200.000 euro. La rata mensile è di euro 574,12 con un tasso di 0,60% composto dal parametro euribor 3 mesi + spread 1%. Il taeg è dello 0,70%.

Le spese sono di 500 euro per l'istruttoria e 250 euro per la perizia mentre le spese di gestione e incasso rata sono gratuite. L'assicurazione incendio e scoppio è a carico del mutuatario che potrà sottoscriverla anche presso una compagnia di suo gradimento.

Il mutuo è destinato ad acquisti di prima e seconda casa e a tutte le persone fisiche che a fine ammortamento non abbiano superato gli 80 anni di età.

Per ogni altra informazione rivolgersi alle "informazioni generali sul credito immobiliare" della banca.

Tasso fisso:

Miglior mutuo gennaio 2020 Per il tasso fisso, in questo mese si distingue il mutuo Banco BPM denominato "Acquisto tasso fisso last minute". Il preventivo è stato fatto sempre su un mutuo di 160.000 euro per 25 anni considerando un acquisto di un immobile del valore di 200.000 euro. La rata mensile è di 617,59 con un tasso del 1,20% composto da irs 25 anni + spread 0,80%.

Le spese relative sono quelle per l'istruttoria che ammontano a 600 euro e perizia 320 euro. Inoltre è addebitato 1,00 euro mensili come spesa di incasso rata. L'assicurazione obbligatoria incendio e scoppio è a carico dei richiedenti. Questa può essere acquistata in banca o presso una compagnia scelta dai richiedenti con vincolo a favore dell'istituto di credito.

Il mutuo è rivolto a privati che alla scdenza del contratto non abbiano superato 80 anni di età ed ha come finalità unicamente l'acquisto della prima casa.

Per ogni ulteriore informazione rivolgersi alle "informazioni generali sul credito immobiliare" della banca.

Archivio News Mutui



Commenta la news! - (0 commenti)






  

Privacy Policy
   


*Dato obbligatorio




Torna su