Miglior mutuo dicembre 2018


Autore: Giovanni Bruognolo | 26/12/2018 ore 17.45

Tasso variabile:

Miglior mutuo dicembre 2018 Nell'ultimo mese dell'anno troviamo al primo posto come miglior mutuo quello di Hello Bank BNL e precisamente, HELLO! HOME VARIABILE.

Facendo una richiesta di 160.000 euro in 25 anni otteniamo una rata mensile di euro 591,05 con un tasso a regime dello 0,83%.

Il tasso è formato da euribor 1 mese + spread 1,20% che scende all'1% per mutui che incidono fino al 50% del valore dell'immobile.

Il mutuo, destinato ad acquisto come prima e seconda casa, può essere richiesto da lavoratori dipendenti e autonomi che a fine ammortamento non abbiano più di 80 anni di età.

Le spese connesse all'operazione sono:
- istruttoria 400,00 euro;
- perizia euro 300,00
- assicurazione incendio e scoppio pari allo 0,0155% dell'importo assicurato con addebito mensile.

Per ulteriori informazioni consultare il prospetto informativo del prodotto.

Tasso fisso:

Per il tasso fisso troviamo in prima posizione IWBank MUTUO A TASSO FISSO.

Anche per questo mutuo abbiamo utilizzato il medesimo importo, ovvero 160.000 euro per una durata di 25 anni.

La rata mensile è di 682,07 on un tasso del 2,05% composto da eurirs 25 anni + spread 0,55%.

Il mutuo può essere richiesto per acquisti di prima o seconda casa con erogazioni fino all'80% del valore dell'immobile.

Le durate vanno da 5 a 30 anni ed i richiedenti non possono avere, a fine mutuo, un età superiore ad 80 anni.

Le spese iniziali comprendono istruttoria 950 euro + incasso rata mensile di euro 1,5. Le rimanenti spese (perizia, assicurazione incendio, gestione pratica) sono interamente a carico della banca.

Ulteriori informazioni si possono trovare nel prospetto informativo sul credito immobiliare della banca.

Archivio News Mutui



Commenta la news! - (0 commenti)






  

Privacy Policy
   


*Dato obbligatorio




Torna su