Miglior mutuo novembre 2018


Autore: Giovanni Bruognolo | 28/11/2018 ore 19.03

Tasso variabile:

Miglior mutuo novembre 2018 Anche nel mese di novembre si conferma come miglior mutuo a tasso variabile il MUTUO ARANCIO VARIABILE di ING.

Il preventivo si basa su una richiesta di 160.000 euro per una durata di 25 anni e per un acquisto di una casa del valore di 200.000 euro (LTV 80%).

Il risultato è una rata mensile di euro 576,35 con un tasso a regime dello 0,88%. La composizione del tasso è fatta dall'euribor 3 mesi 365 + lo spread dell'1.20%.

Bisogna precisare che questo spread è scontato dello 0,30% in quanto l'addebito della rata avviene direttamente su un conto corrente aperto presso l'istituto di credito.

Le spese iniziali comprendono l'istruttoria di euro 500,00 e la perizia di euro 250,00, mentre l'assicurazione incendio e scoppio è a totale carico della banca.

Il mutuo ha come destinazione l'acquisto della prima casa e può essere concesso solo a residenti in Italia da almeno 3 anni.

Le durate vanno da 10 a 30 anni e il pagamento della rata ha una cadenza mensile.

L'importo minimo richiedibile è di 50.000 euro.

Per ulteriori informazioni consultare le Informazioni Generali sul Credito Immobiliare della ban

Tasso fisso:

Per il tasso fisso risulta come miglior mutuo di novembre il prodotto di BPM ACQUISTO TASSO FISSO LAST MINUTE.

Facendo una simulazione di un mutuo di 160.000 euro per una durata di 25 anni si ottiene una rata di 668,09

Il tasso è composto da eurirs 25 anni + spread 0,40%. (per mutui di durata inferiore lo spread scende allo 0,15%)

Le spese iniziali prevedono un istruttoria di 600,00 euro e una perizia di 320,00 euro.

E' a carico del richiedente anche l'assicurazione incendio del fabbricato con la facoltà di poter scegliere la compagnia assicurativa di gradimento.

Le durate vanno da 10 a 30 anni e l'età masssima a fine contratto non può superare gli 80 anni.

Per maggiori informazioni si consiglia, come sempre, di leggere il foglio informativo del prodotto

Archivio News Mutui



Commenta la news! - (0 commenti)






  

Privacy Policy
   


*Dato obbligatorio




Torna su