Mutuo Surroga



La portabilità del mutuo si concretizza nella possibilità per un mutuatario di "stipulare" presso altro istituto un nuovo contratto di mutuo, ad estinzione del mutuo originario, senza nuova iscrizione ipotecaria ma "trasferendo" la garanzia reale originaria a favore della Banca subentrante attraverso il meccanismo del mutuo surroga nelle garanzie originarie per volontà del debitore. (exArt. 1202 CC)


VINCOLI:

1) Ipoteca di primo grado formale;
2) L'importo del mutuo non può eccedere il debito residuo;
3) I richiedenti devono essere i medesimi intestatari del mutuo da sostituire;
4) Tutte le altre caratteristiche possono variare: durata, tipo tasso, spread, piano ammortamento e periodicità rate.


VANTAGGI:

Nessuna penale Nessuna penale per l'estinzione del vecchio mutuo;

Assenza imposta sostitutiva Assenza di imposta sostitutiva (0,25% prima casa - 2% seconda casa);

Azzeramento istruttoria Azzeramento istruttoria e spese iniziali bancarie;

Rimborso per le spese notarili Rimborso per le spese notarili.

L'operazione di surroga è a zero costi per il Cliente (Decreto Bersani)






Torna su