Liberalizzazioni un anno dopo



(Luglio 2007) - "Le liberalizzazioni nel settore bancario sono arrivate un anno fa, il 2 luglio 2006, ma per gli utenti bancari è cambiato ben poco".

A tracciare un primo bilancio a un anno dal pacchetto Bersani sono Adusbef e Federconsumatori che annunciano di voler portare le banche in giudizio e invitano il Governo "a non arretrare" visto che ancora molti punti devono essere effettivamente realizzati.

Per quanto riguarda i mutui:

1) Portabilità: Non esiste una banca italiana o estera operante in Italia che la applica.

2) Equità sulle penali dei vecchi mutui: Le banche che avevano incassato penali non dovute, "fanno fatica a restituire il conguaglio ai consumatori. Solo dopo i reclami degli utenti e gli interventi delle associazioni, le banche cedono, affermando di aver male interpretato la norma, ma si prendono tutto il tempo per i rimborsi, provando anche ad addebitare commissioni illecite e non dovute".

3) Cancellazione dell’ipoteca sui vecchi mutui: Secondo le associazioni, le banche continuano a chiedere da 400 e fino a mille euro, per una cancellazione dell’ipoteca che deve essere estinta gratuitamente alla fine del pagamento dell’obbligazione.

Fonte: Adusbef e Federconsumatori

Archivio News Mutui




Torna su