Debito famiglie italiane



(Aprile 2006) - Nell’ultimo decennio i debiti delle famiglie italiane sono cresciuti a un ritmo elevato raggiungendo, a settembre 2005, il 30 per cento del PIL (erano il 18 per cento nel 1996; vedi figura in basso).

Questo valore risulta tuttora contenuto nel confronto con l’area dell’euro e con gli Stati Uniti (56 e 90 per cento, rispettivamente).

L’aumento del debito ha riguardato principalmente i finanziamenti per l’acquisto di abitazioni, sospinti dalla forte riduzione dei tassi di interesse nominali e reali e dall’ampliamento strutturale dell’offerta di mutui da parte delle banche.

Fonte: Banca d'Italia


Debito famiglie italiane



Archivio News Mutui




Torna su